lunedì 16 febbraio 2015

LA MIA NOTTE STELLATA



Tutto è cominciato guardando  questo famoso quadro di Vincent Van Gogh, "Notte stellata".
E' uno tra i quadri più famosi di questo pittore, dipinto nel 1889  e ora collocato al Museum of Modern Art di New York.
La tela è stata realizzata durante il suo soggiorno all'ospedale di Saint-Rémy. Van Gogh rimase sveglio tre notti ad osservare la campagna che vedeva dalla sua finestra, affascinato soprattutto dal pulsare di Venere, che appare, soprattutto all'alba, come una stella più grande delle altre. Il quadro che realizza non è tuttavia una fedele riproduzione del paesaggio che egli vedeva, ma un'immaginaria visione in cui affiorano anche elementi, quali il quieto paesino, presi dai suoi ricordi olandesi. Dei cipressi fanno immaginario ponte tra la terra e il cielo, diversi luoghi trattati con evidente dualismo: calma e tranquilla la terra assopita nel buio e nel sonno, pulsante di energia e di vitalità il cielo notturno solcato dalla luce vibrante delle stelle.

Con i bambini, dopo un'attenta osservazione del quadro, abbiamo realizzato dei disegni ispirati ad esso, preferendo ad una mera copia, la rappresentazione delle emozioni e sensazioni che ognuno ha provato.


















UN CIELO AMICHEVOLE
Mi sento come avvolta da un meraviglioso dipinto colorato di pennellate blu, azzurre e … tanta felicità! 
Mi giro e vedo la luna che mi guarda, allo stesso tempo sorride e racconta poesie sulla notte. Ma le stelle non si addormentano e continuano a ballare a ritmo di musica, su una canzoncina cantata da Venere. Che cielo amichevole! È davvero il migliore! 
Camilla






























LA MIA NOTTE FANTASTICA


Sono avvolta da una notte piena di stelle, con colori molto vivaci: è una notte misteriosa ma fantastica! 


La mia notte è luminosa, con una luna incantevole che sembra un mazzetto di rose di primavera. 
Il cielo è molto colorato, ha molte sfumature e sembra che ci sia raffigurato il volto di una madre, calma ed amorevole. Le stelle invece si possono paragonare a dei fiorellini di un enorme prato. Mi trasmette emozioni … colore, amore ed anche un po’ di pace. Non avrei potuto osservare una notte più bella : è proprio fantastica!
Sofia

BRILLÌO
Alzo gli occhi al cielo e vedo un cielo stellato, pieno di colori ed emozioni. Lassù non c’è neanche una nuvola, è tutto bellissimo ! Vedo stelle rosse, blu, gialle e verdi. Cerco la luna ma non la vedo, il buio la copre eppure la sento. Vedo un pianeta lontano, guardo il mio cielo per l’ultima volta, lo saluto e mi allontano.            Sebastiano

IMMAGINAZIONE
Mi sveglio d'incanto e vedo le stelle che brillano lassù, così tanto da farti avere illusioni astratte, dove ti compaiono mille colori e mille forme: galassie e pianeti molto distanti da questo splendore. 
Vedo Urano, come una stella gialla e arancione, che gira sperduto per l'universo e la cintura di Orione che con il suo splendore ci incanta tutti, sotto un manto di stelle.
Gabriele.C



NOTTE SOGNATRICE
Alzo gli occhi al cielo e vedo un mondo colorato che può strappare un sorriso a chiunque.
In una notte che suscita solidarietà, fantasia e segreti, piccole stelle sognano un mondo pacifico. La luna, coperta dai colori del cielo, mi guarda e dice: “Domani magari ci sarà un altro cielo ma lui sarà sempre tuo! “.   Giorgia
























































LA LUCE DEL BUIO INFINITO
E' una notte illuminata da due stelle luminose, arancioni e gialle, in un buio infinito.
Alzando gli occhi ho visto l'Orsa Maggiore con la stella polare. Era luminosa ed allo stesso tempo bellissima. Ho immaginato lei da sola, senza neanche una stella, che illuminava tutto lo spazio buio e freddo. Sembrava che i suoi raggi arrivassero addosso a me e che mi portasse con lei. Ho immaginato il calore e lei che mi cullava ed io che  mi addormentavo.
Massimo

Disegni e poesie realizzati dai bambini di 5A e 5B
Scuola Primaria Risultive - Bertiolo UD

2 commenti:

  1. Franecesco Mattiussi13 marzo 2015 14:04

    Ma la mia poesia non c'è?? ;(

    RispondiElimina
  2. Ciao Francesco, siete in tanti e ho dovuto sceglierne solo alcune. Ma hai visto che nel nuovo post "La Farnia" c'è la tua splendida poesia? ;-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...